LA STORIA DI SALTER

Per molti anni il MARCHIO N° 1 del Regno Unito per le bilance domestiche, (attualmente circa il 40% della quota di mercato), Salter è ora diventato il marchio leader in molti altri paesi tra cui Australia, Nuova Zelanda, Hong Kong, Malesia, Singapore, Stati Uniti Emirati Arabi, Kenya, Cile e Portogallo.

 

SALTER HOUSEWARES iniziò la sua vita alla fine del 1760 nel villaggio di Bilston, in Inghilterra. A quel tempo Richard Salter, un produttore di fiori primaverili, iniziò a produrre "tascabili da taschino”.

 

Nel 1825 suo nipote George aveva rilevato la società, che divenne nota come George Salter & Co. e in seguito stabilì un grande sito di produzione ben attrezzato nella città di West Bromwich. Da qui l'azienda ha prodotto una vasta gamma di bilance tra cui la prima bilancia da bagno del Regno Unito! Altri articoli sono stati aggiunti alla gamma, tra cui ferri da stiro, trituratori, macchine a gettoni ed un altro "primo" per il Regno Unito, la macchina da scrivere.

 

L'attività prosperò per tutto il 1900 e nel 1950, impiegava oltre 2000 persone, sempre nella stessa zona. Poi, nel 1972, la società fu acquistata dalla Staveley Industries Plc e fu divisa in sussidiarie separate, articoli per la casa, industriali, ecc., Trasferendosi altrove.

 

Alla fine degli anni '80 e all'inizio degli anni '90 Staveley acquisì più imprese in tutto il mondo per formare un nuovo "gruppo di pesatura", compresa la società americana Weigh-Tronix, e nel 1998, dopo un management buy out, divenne la Weigh-Tronix Corporation, con Salter compresa. L'attenzione della nuova società era tuttavia sempre più rivolta alla ponderazione industriale o commerciale, quindi, nel febbraio 2002, il team di gestione della Salter Housewares Ltd, sostenuto da Barclays Private Equity, acquistò la società dal gruppo per concentrarsi sulle sue attività di consumo.

 

La crescita nei prossimi due anni è stata talmente rapida che la società è diventata un obiettivo di acquisizione attraente e, di conseguenza, nel marzo 2004 è stata venduta alla società statunitense HoMedics, leader nella categoria di prodotti "benessere personale". Nel 2006, Salter Housewares USA e Taylor Precision Products Inc (anch'esse di proprietà di HoMedics) si sono unite per unire le efficienze di vendita, marketing e distribuzione per essere più reattivi al mutevole contesto del rivenditore.

 

Situato nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in Canada, con distribuzione in oltre 100 paesi in tutto il mondo, ancora godendo del marchio numero 1 per bilance da bagno nel Regno Unito e ora parte del gruppo HoMedics di grande successo, l'azienda è ora pronta per una crescita continua e estensione del prodotto.